15 Novembre 2018

Un progetto da costruire insieme

Il Signore vi dia pace!

Carissime Madri e sorelle,
proseguiamo il cammino intrapreso dopo l’Assemblea del marzo scorso e
il Signore conduce la nostra “navigazione” verso il porto sicuro di una collaborazione sempre più fattiva e verso occasioni di comunione e di crescita nel comune carisma francescano che, nella fraternità, ha il suo cardine.

Come Consiglio nazionale abbiamo più volte riflettuto, per individuare le strade capaci di rendere sempre più concreto il desiderio di una comunione fra le nostre Congregazioni francescane. In questo contesto di confronto e di scambio fra noi, desideriamo allargare il dialogo e il discernimento comune rispetto ad una richiesta pervenutaci dall’Arcivescovo di Spoleto-Norcia che ci chiede la presenza di una “fraternità” di sorelle nelle zone colpite dal terremoto.

Tale “richiesta” è stata oggetto della nostra riflessione e del dialogo con l’arcivescovo, mons. Renato Boccardo, in merito alla possibilità di iniziare a pensare alla costituzione di una piccola fraternità inter-congregazionale. Conveniamo nel guardare a questa proposta come ad una realtà particolarmente in sintonia con il carisma francescano in quanto ci è chiesto di essere fra quelle popolazioni “costruttrici” di fraternità e di pace in un tessuto sociale logorato dagli eventi che hanno demolito non solo le case, ma anche la comunità civile ed ecclesiale.

Per proseguire nel discernimento e nella valutazione di tale proposta e per costruire insieme la risposta che desideriamo dare, vi invitiamo a partecipare ad un’Assemblea straordinaria delle Madri generali e provinciali (o di una loro delegata), che abbiamo pensato di fare previa e in qualche modo preparatoria all’Assemblea Nazionale del marzo 2019.

Vi aspettiamo il giorno 30 novembre dalle ore 9.30 alle 15.30, presso la Pontificia Università Antonianum di Roma, via Merulana 124.
La giornata sarà così articolata:

  • Ore 9.30 saluto della M. Presidente e preghiera
  • “Un progetto da costruire insieme”: intervento S.E.R. Mons. Renato Boccardo – Arcivescovo di Spoleto-Norcia
  • Ore 12.30 pranzo offerto dal Mo.Re.Fra
  • Ore 14.00: “perché costruire insieme? Il senso di un progetto”. A cura del Consiglio MoReFra
  • Ore 15.30: saluti e partenza

*Per ragioni organizzative vi chiediamo di confermare la vostra presenza entro e non oltre il 10 novembre p.v., compilando la scheda che trovate qui allegata e inviandola alla segreteria MoReFra.

Siamo consapevoli che la proposta cade in un momento storico in cui le nostre Congregazioni sono chiamate a fare i conti con risorse che sono sempre più limitate; desideriamo tuttavia dare opportunità e concretezza ai desideri delle Madri espressi durante l’Assemblea stessa, di maggiore confronto e condivisione tra noi nella ferma convinzione che attivare nuove sinergie e aprire strade di collaborazione divengono occasioni importanti per comprendere le vie lungo le quali il Signore ci chiede di muovere passi inediti, generatori di nuova vita!

Carissime sorelle concludendo quest’importante invito per noi, ricordo che la solennità del nostro Serafico Padre San Francesco d’Assisi quest’anno coincide con l’inizio del Sinodo dei Vescovi, convocato da Papa Francesco, il cui tema è: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale” (3-28 ottobre 2018). Questo evento ci parla del fatto che i giovani stanno al centro del cuore del Papa, di tutte noi e della Chiesa intera perché sono il nostro futuro.

Augurandovi buona festa insieme a giornate ricche di ogni dono dall’alto vi salutiamo fraternamente!

Firenze, 3 ottobre 2018

Madre Paola Yucra Solano, FSE e Sorelle Consiglio MoReFra